Windows Phone supera BlackBerry

 

Conquistare il terzo gradino del podio non è il risultato migliore a cui aspirare, ma se a gareggiare sono i sistemi operativi per smartphone e primo e secondo posto sono andati rispettivamente ai giganti Android e iOS, la prospettiva cambia. IDC, la società di analisi che ogni quattro mesi pubblica i risultati delle ricerche effettuate per ricavare dati sulla diffusione dei sistemi operativi, ha registrato nel primo trimestre 2013 il sorpasso da parte della piattaforma Windows Phone nei confronti di BlackBerry: mentre Android e iOS continuano a dominare il mercato detenendo addirittura il 92.3% dello share (75% l’uno, 17.3% l’altro), le posizioni tra Microsoft e BlackBerry rispetto al trimestre precedente si sono invertite e l’OS frutto del binomio commerciale tra l’azienda americana e Nokia si è aggiudicato il 3.2% delle vendite scalzando dal terzo posto l’OS canadese, la cui quota è passata dal 3.2% al 2.9%.

windows phone batte blackberry

Anche se le percentuali sono evidentemente ancora piccole e la crescita, per quanto incoraggiante, non è certo tale da far scommettere sulla conquista da parte di Redmond & Co. di una grossa fetta di mercato in tempi brevissimi, i dati dimostrano comunque come ci sia ancora spazio per la concorrenza, malgrado la forza dei primi della fila: la strada da continuare a battere è ovviamente quella di proporre sempre nuovi device ed allargare l’offerta Windows Phone a più aziende produttrici possibili, non solo Htc e Nokia. Se però è vero che i dati cantano e Apple App Store – che tra l’altro ha festeggiato le 50 miliardi di apps scaricate – offre ai suoi utenti la bellezza di oltre 850.000 app, delle quali oltre 350.000 native disponibili per iPad, contro le 700.000 messe a disposizione da Google Play. BlackBerry World ne conta solo 120.000, incluse quelle native BlackBerry 10 e quelle che sono porting da Android, contro le 145.000 raggiunte dallo store del sistema operativo di Microsoft. E’ altresì vero che i dati si riferiscono al primo trimestre dell’anno, periodo in cui BlackBerry aveva lanciato da poco la sua nuova piattaforma e lo smartphone Z10 era stato rilasciato solo in un paio di Paesi, quindi la tendenza potrebbe nuovamente cambiare, anzi, potrebbe già essere cambiata a giudicare dall’entusiasmo con cui BlackBerry parla del successo di vendite.

L’aumento degli utenti Windows Phone è dovuto principalmente a tre fattori: fluidità delle schermate che garantisce estrema reattività, ottime funzioni per la condivisione sui social network e poi, anche se lo store per le app di Microsoft è ancora un po’ carente rispetto a quello della rivale canadese e non ci sia possibilità di installare app che non provengano dal market, esattamente come per Apple iOS, vincono comunque il confronto grazie alla migliore qualità di realizzazione.

A questo punto la novità da aspettare è un sistema operativo unico che possa girare su ogni device, compresi televisori e smartwatch, e lasciare che il mondo vi si adatti. Per noi non c’è problema, l’uomo si adatta a tutto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Windows Phone supera BlackBerry  

Tag

, , , ,

Articoli simili

Autore

Con una laurea del Politecnico in tasca, è un ingegnere che corteggia la parabola della comunicazione; ha il temperamento schietto e limpido della sua scrittura, sul web è conosciuta come Samanthifera, all'alter ego non c'è scampo. L'indole curiosa di tutto è la maestra che le ha insegnato a mettere vita dentro le parole.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento