Display OLED: anche Sony presenta il suo

 

Non Samsung, non LG, questa volta per il mercato dei display i riflettori sono tutti puntati su Sony che si appresta a sfidare i due giganti di questo settore con una proposta competitiva.

È stato infatti in occasione dell’Exhibition of the Society for Information Display, conferenza tenutasi qualche settimana fa, che il colosso giapponese ha presentato il suo primo display OLED flessibile ultrasottile.

Ma vediamo bene di cosa si tratta.

La tecnologia OLED (Organic Light Emitting Diode) consente ai display a colori di emettere luce propria, senza dover ricorrere a componenti aggiuntivi, cosa che accade ad esempio con i display a cristalli liquidi, che vengono illuminati da una fonte di luce esterna.

In questo modo si ottengono schermi più sottili e meno dispendiosi a livello energetico, in grado di garantire contrasti elevati e colori brillanti.

In particolare, la soluzione di Sony che si affianca a quelle già proposte da Samsung e LG, è un display da 9,9 pollici con una risoluzione di 960×540 pixel e una densità di 111 pixel per pollice. Lo schermo, multistrato ma di soli 0,228 millimetri, usa una retroilluminazione OLED bianco, che viene poi filtrata attraverso i filtri colore rosso, verde, blu e nero.

Sony Oled Display

Eppure le caratteristiche non sono esaltanti: a livello di risoluzione infatti Sony potrebbe lavorare ancor di più per aumentare la densità di pixel, anche se l’aspetto interessante è l’abbattimento dei costi di produzione – vero limite della tecnologia OLED – realizzando il display tramite un processo di manifattura simile a quello usato per gli schermi tradizionali.

Probabilmente Sony monterà questi schermi flessibili sui tablet di prossima generazione, viste le dimensioni di 9,9 pollici, ma nel frattempo non è detto che anche altri produttori non si concentrino ugualmente sulla realizzazione di display con tecnologia OLED.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Display OLED: anche Sony presenta il suo  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

Laureata in Comunicazione Massmediale presso la facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere dell’Università Cattolica di Milano, affascinata dal mondo della comunicazione, e della scrittura, come una delle forme che più incarna questa missione. I saggi a scuola, il diario personale a casa, scrittura creativa all’università e ora il blog. Una realtà dove si scrive per gli altri, dove ciò che conta è chiarezza, semplicità e arrivare al lettore. Ed ecco che qui, allora, la scrittura diventa ancora più dialogo.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento