Sony NEX-F3, la fotocamera che scatta solo se sorridi

 

Tempo fa vi avevamo già parlato delle mirror-less, le fotocamere compatte con mirino elettronico e lenti intercambiabili, per una qualità d’immagine ottima senza l’ingombro di una Reflex.

E l’argomento calza di nuovo a pennello in questo periodo di viaggi e vacanze, in cui si è impegnati a scegliere l’apparecchio giusto da portare con sé per immortalare i momenti più belli dell’estate.

Da poche settimane il colosso giapponese Sony ha arricchito la gamma NEX con una nuova fotocamera digitale a ottiche intercambiabili, che di fatto va a sostituire la NEX-C3, fino a poco fa la mirror-less di ingresso di questa serie.

Come le altre della gamma NEX, la NEX-F3 non ha nulla a che vedere con il peso e l’ingombro della Reflex ma è in grado di garantire una qualità di immagine ugualmente eccellente. Leggera, sottile e dal design elegante, la nuova Evil di casa Sony è dotata di uno schermo LCD da 7,5 cm in grado di ruotare di 180 gradi, permettendo di realizzare semplici autoritratti, anche grazie all’interessante funzione automatica Smile Shutter, che avvia l’autoscatto solo quando il soggetto sorride.

È dotata di sensore APS HD CMOS Exmor da 16,1 megapixel effettivi, capace di estendere la gamma di sensibilità fino a 16.000 ISO, e di un processore Bionz che garantisce scatti rapidi e reattivi e consente di registrare video in Full HD (1920 x 1080i) a 25 fotogrammi al secondo, e in formato AVCHD.

Sony NEX-F3 Sony NEX-F3 Sony NEX-F3 Sony NEX-F3

Con un’autonomia di 470 scatti, la nuova Evil made in Japan è dotata di un nuovo zoom – Clear Image – che raddoppia l’ingrandimento dell’ottica, senza dover ricorrere a lenti aggiuntive, e di un flash integrato a comparsa, lo stesso montato sul modello NEX-7, che cattura le immagini anche in situazioni con poca luce.

Per i principianti che muovono i primi passi nel mondo della fotografia la Sony NEX-F3 presenta 15 effetti creativi e tante nuove funzioni per rendere le immagini ottimali, come Superior Auto che riconosce la scena inquadrata e regola i parametri di scatto, Face Detection, che identifica i soggetti regolando alla perfezione i toni della pelle, e Panoramica 3D che cattura ampi scenari tridimensionali con la possibilità di rivederli sui televisori dotati di tecnologia 3D.

Gli appassionati più esperti possono invece “snobbare” gli automatismi ed utilizzare tutte le diverse modalità di scatto manuale, per realizzare immagini creative e professionali.

Compatta, maneggevole e con una nuova impugnatura la NEX-F3 è una buona soluzione per chi esige foto ben definite, con colori realistici o con effetti creativi, ma allo stesso tempo non vuole rinunciare alla praticità di avere sempre “a portata di tasca” la propria fotocamera.

Disponibile in tre colorazioni – bianco, nero e argento – la NEX-F3 è acquistabile sul sito di Sony al prezzo di € 670, compreso di obiettivo SEL 1855 e spedizione.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Sony NEX-F3, la fotocamera che scatta solo se sorridi  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

Laureata in Comunicazione Massmediale presso la facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere dell’Università Cattolica di Milano, affascinata dal mondo della comunicazione, e della scrittura, come una delle forme che più incarna questa missione. I saggi a scuola, il diario personale a casa, scrittura creativa all’università e ora il blog. Una realtà dove si scrive per gli altri, dove ciò che conta è chiarezza, semplicità e arrivare al lettore. Ed ecco che qui, allora, la scrittura diventa ancora più dialogo.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento