Samsung Galaxy S3: presentato il nuovo smartphone del futuro

 

C’era riuscita solo Apple fino ad oggi a creare così tanta attesa per l’uscita del suo nuovo smartphone. Le indiscrezioni  attorno al nuovo Samsung il Galaxy S3 si sono susseguite senza tregua. Finalmente il mistero è stato svelato e da Londra il colosso Samsung ha presentato il neonato successore dei fortunati Galaxy S e Galaxy S2. Un lancio attesissimo preceduto da indiscrezioni che provavano a svelare le caratteristiche tecniche e il design del nuovo dispositivo di punta della società coreana. Alla fine  il Galaxy S3 ha confermato molte delle delle voci di corridoio che circolavano ormai da tempo.

Si sono presentati  in millecinquecento da tutto il mondo per assistere alla presentazione ufficiale del nuovo potentissimo smartphone Samsung che prometti di dare filo da torcere all’ormai non tanto leader incontrastato iPhone.
Vediamo nello specifico le caratteristiche che rendono questo smartphone davvero un gioiello della tecnologia. Design elegante e moderno, con uno spessore di 8,6 mm e angoli arrotondati. Supporta le reti HSPA+ ,il Wi-fi, le connettività Bluetooth, USB e NFC.

Un display molto ampio quello scelto, ben 4,8 pollici, per questo Super AMOLED Gorilla Glass 2 con risoluzione HD. La fotocamera principale è una 8 Megapixel  completa di autofocus, zoom digitale, LED flash e funzionalità per il videorecording. La camera anteriore è una 1,9 Megapixel.

Non mancano il GPS/A-GPS e il GLONASS, la radio FM, uno slot per microSD/microSDHC, Bluetooth e USB. Il processore è il nuovissimo Exynos con architettura quad-core a 1,4 GHz. La RAM è di un 1 GB, mentre il sistema operativo è Android 4.0.4 Ice Cream Sandwich.

Il riconoscimento vocale, chiaramente ispirato a Siri di Apple disponibile in italiano fin da subito, è un fiore all’occhiello di questo nuovo device.Una sensibilità e una usability davvero mai vista prima. Un esempio? si sta leggendo un ebook o consultando un sito web? Bene!  l’apparecchio capisce se ha di fronte una persone e lascia lo schermo in funzione. In più il Galaxy S3 è in grado di captare i movimenti dell’utente. Se si sta mandando un messaggio a una persona ma si decide di chiamarla, è sufficiente sollevare lo smartphone all’altezza dell’orecchio e la funzione Direct call comporrà direttamente il numero. Con la funzione Smart alert in più il cellulare avviserà di tutti i messaggi e le chiamate perse vibrando ogni volta che il telefono viene sbloccato.

Il display Amoled è eccellente: luminoso, con colori molto vivaci, e più naturali del Galaxy S2. La definizione è inferiore a quella dell’iPhone, ma compensata, almeno in parte, dai 4,8 pollici contro 3,5 del device Apple.

I colori: il bianco marmo è piacevole, il blu con riflessi metallici è molto elegante, ma presto arriveranno anche altre sfumature. Intanto il numero di accessori è già ricco: le cover, un adattatore per la connessione alla tv via wifi, un caricabatterie senza fili.

La macchina riconosce il nostro volto e si accende se la guardiamo, accetta comandi vocali detti in linguaggio naturale, frasi come “voglio scattare una foto” fanno attivare la macchina fotografica, o “voglio chiamare Sara” fanno accedere alle funzioni telefoniche. Un vero gioiello della telefonia che non deluderà le grandi aspettative poste da mamma Samsung per scalare la vetta più alta del mondo degli smartphone e provare a contrastare il nemico più temuto: Apple.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Samsung Galaxy S3: presentato il nuovo smartphone del futuro  

Tag

, , , ,

Articoli simili

Autore

Napoletana, laureata in Comunicazione Istituzionale d’Impresa presso l'università Suor Orsola Benincasa e maniaca dei Social Network, anche se 140 caratteri le sembrano sempre troppo pochi. Ha collaborato alla creazione di contenuti per blog su diverse tematiche. La curiosità e l’opinione altrui sono lo stimolo e il motore della sua passione e opinionZine è il pane per i suoi denti.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento