Samsung Galaxy Chat: lo smartphone social

 

In una scala che va da zero al nuovo smartphone Galaxy Chat, quanto sei social? Il Galaxy Chat, conosciuto anche come B5330, è l’Android candybar ultimo nato in casa Samsung per tutti gli appassionati di messaggistica: a fronte di caratteristiche tecniche che non fanno trasalire, la leva sulla quale il colosso sudcoreano ha deciso di puntare è infatti la chat. Essa può naturalmente essere iniziata con WhatsApp o con un altro dei tanti programmi presenti in Google Play, ma sul Galaxy Chat è precaricata di serie ChatON, l’applicazione gratuita ideata da Samsung per consentire all’utente di gestire al meglio sia la comunicazione che la condivisione di contenuti multimediali, quali immagini, foto, video, documenti, messaggi animati, con tutti i suoi contatti. ChatON è un servizio di messaggistica istantanea studiato per qualsiasi dispositivo: è disponibile per iOS, Windows Phone, Android, Symbian, Bada e BlackBerry, con tanto di pulsante dedicato a richiamarlo in qualunque momento.

Samsung Galaxy Chat

Come si legge nel comunicato stampa ufficiale della compagnia, Samsung vuole andare incontro alle esigenze anche degli utenti meno esperti dotando lo smartphone di strumenti che semplificano la gestione della posta elettronica, “grazie a funzioni di ricerca facilitata, una barra dei menù interattiva per navigare sul web senza interruzioni e la possibilità di archiviare le mail in cartelle, per un accesso ancora più rapido e immediato”.

Per completare il capitolo dotazione software, sul Galaxy Chat sono presenti Quick Office, il quale semplica la visualizzazione dei documenti Word, Excel o Power Point, Samsung S Planner per la gestione dell’agenda, il Game Hub precaricato con i giochi più in voga nel mondo del social gaming e il cloud intelligente AllShare Play, il quale non garantisce solo la sincronizzazione, ma anche lo scambio fisico dei contenuti multimediali tra tutti i dispositivi connessi.

Lo smartphone, costruito intorno ad un display touchscreen da 3 pollici, è dotato di tastiera QWERTY integrata a quattro righe, per tutti coloro che non vogliono rinunciare alla precisione della tastiera fisica per ottenere la massima velocità di scrittura.

Il sistema operativo integrato sarà Android 4.0 Ice Cream Sandwich, abbinato ad una variante della classica interfaccia Touch Wiz di Samsung. La risoluzione QVGA dello schermo è ben proporzionata con la qualità degli scatti ottenibili dalla fotocamera posteriore da 2 Megapixel, che non è però dotata di flash a LED. Il processore installato può arrivare fino ad una potenza di 850 Mhz, la quale garantisce prestazioni di buon livello per uno smartphone collocabile nel segmento medio-basso del mercato. Nel peso di 112 g sono inoltre compresi Bluetooth 3.0, WiFi b/g7N, 4GB di memoria integrata espandibile attraverso microSD ed il ricevitore GPS.

Il Galaxy Chat dovrebbe sbarcare in Spagna a fine agosto a 139 euro e poi da lì allargarsi al resto dell’ Europa, in Asia e America. Che la chat sia con noi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Samsung Galaxy Chat: lo smartphone social  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

Con una laurea del Politecnico in tasca, è un ingegnere che corteggia la parabola della comunicazione; ha il temperamento schietto e limpido della sua scrittura, sul web è conosciuta come Samanthifera, all'alter ego non c'è scampo. L'indole curiosa di tutto è la maestra che le ha insegnato a mettere vita dentro le parole.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento