Kobo contro tutti

 

C’era una volta, molto tempo fa, Amazon che nel regno degli eReader era il re incontrastato. Oggi si può dire che la storia sia cambiata radicalmente. Il mondo degli ebook reader appare infatti affollato da numerosi device con caratteristiche sempre nuove e prezzi concorrenziali. All’ interno del vasto mercato però ecco spuntare Kobo che in collaborazione con Mondadori, si affermerà probabilmente come l’eReader più presente sotto l’albero natalizio quest’anno.

Lo abbiamo provato per voi e senza peli sulla lingua ve lo presentiamo. Un’unione davvero fortunata quella tra Mondadori e la casa nippo-canadese che promette soprattutto nel periodo natalizio di imporsi prepotentemente sul mercato. E’ possibile? Ecco la nostra verità!

Design

design-Kobo

Il massimo secondo noi in termini di confort grazie al suo peso e alla morbida finitura “trapuntata” sulla parte posteriore che oltre ad essere bella, rende la lettura davvero rilassante in più al tatto la presa risulta salda e anti scivolo. I colori ( lilla, nero, azzurro, bianco e argento) gli regalano un aspetto cool e alla moda. Aprendo la scatola la prima cosa che si nota è che Kobo è davvero un bel oggetto, non che questo sia un aspetto rilevante nella scelta di un eReader ma come si dice? Anche l’occhio vuole la sua parte.

Voto: 10

Dimensioni

dimensioni-Kobo

 

Entra comodamente in tasca e senza peso ne ingombri, si porta in giro con le sue dimensioni 114 mm x 165 mm e lo spessore di 10 mm. Il suo schermo da 6’’ assicura un’esperienza di lettura perfetta e senza fatica anche a chi non gode di una vista da falco.

Voto: 9

Touch

touch-Kobo

Scompaiono tutti quei fastidiosi tasti ( tanto cari al Kindle di Amazon) e il design si fa pulito ed elementare dove tutto ciò che serve per gustarsi la lettura è il controllo delle proprie dita sullo schermo touch. Le pagine infatti si girano scorrendo o toccando lo schermo, in ogni caso basterà un tocco più lungo su una parola per evidenziarla, salvando le tue frasi preferite o utilizzando uno dei dizionari integrati all’interno del dispositivo. Nota dolente? Risulta molto spesso lento nel passaggio da una pagina ad un’altra o una volta modificate alcune impostazioni. E’ possibile però scegliere il modo in cui il dito andrà ad interagire con lo schermo per effettuare il cambio pagina.

Voto: 6

Schermo

schermo-Kobo

Da 6’’ dotato della nuovissima tecnologia  E Ink Pearl e i suoi 16 livelli di grigio Kobo offre un’esperienza di lettura davvero unica ed intuitiva. Attraverso la tastiera ad infrararossi è possibile ricercare in maniera semplice un libro all’interno della propria libreria. Unico neo? la tastiera virtuale sfiora la cornice e rende la scrittura non proprio user friendly. All’accensione si trovano le immagini delle copertine in visione multipla in modo da avere sempre a portata di touch le ultime letture. I 2 Gb di memoria interna assicurano un migliaio di ebook in formato ePub, espandibile fino a 32 Gb grazie all’alloggiamento per schede microSD.

Voto: 6

Esperienza di lettura

impostazioni-Kobo

A nostro avviso si potrebbe parlare quasi di un’esperienza personalizzata quella offerta da Kobo . Come è possibile? Grazie alle numerose caratteristiche tipografiche modificabili premendo semplicemente l’icona con la doppia “A”presente nel menù in basso dove è possibile:

  • Modificare il font con quelli già presenti di default o caricandone di nuovi
  • Scegliere la dimensione carattere tra ben 24 diverse varianti
  • Scegliere l’interlinea
  • Impostare i margini
  • Attraverso il menù “funzioni avanzate” è possibile scegliere il tipo di carattere, la dimensione, lo spessore e la nitidezza

Voto: 8

Store Kobo

Store Kobo

Aggiornato sulle ultime novità ti consiglia, in base alle anteprime e ai testi precedentemente scaricati l’ultimo ebook più adatto a te in più Kobo è una piattaforma aperta quindi se non hai dietro il tuo fidato eReader puoi leggere attraverso altri dispositivi come ad esempio il tuo smartphone o tablet. Abbiamo però trovato un piccolo bug; all’acquisto del testo scelto non è possibile trovare da nessuna parte il numero di pagine del libro.

Voto: 7

Formati letti

Partiamo dal presupposto che la lettura di un file PDF ( soprattutto se si parla di fumetti) è un’impresa davvero ardua su uno schermo da soli 6’’. Il suo lavoro Kobo lo fa riducendo il formato e riproducendo il file ma non aspettatevi miracoli ne di poter modificare particolarmente la visualizzazione ( font, sottolineatura, evidenziatore e annotazioni sono out). I formati supportati sono: Mobi, Txt, Rtf, Cbz e Jpg.

Kobo

Voto 9

Conclusioni

In ogni caso Kobo è stato testato da noi e ha convinto proprio tutti. Lo abbiamo trovato particolarmente adatto anche a chi è una frana con la tecnologia, Kobo infatti è un device davvero user friendly. Fin dalla prima accensione si è guidati dalla piccola e simpatica mascotte passo, passo nella configurazione del nostro nuovo piccolo amico. Consigliatissimo per la mamma divoratrice di libri o per la sorella appassionata di tecnologia. Supera abbondante la sufficienza e si impone come must have per i veri appassionati di lettura.

Voto 8

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Kobo contro tutti  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

Napoletana, laureata in Comunicazione Istituzionale d’Impresa presso l'università Suor Orsola Benincasa e maniaca dei Social Network, anche se 140 caratteri le sembrano sempre troppo pochi. Ha collaborato alla creazione di contenuti per blog su diverse tematiche. La curiosità e l’opinione altrui sono lo stimolo e il motore della sua passione e opinionZine è il pane per i suoi denti.

 
 

2 Commenti

  1. sergio scrive:

    ieri sera 25 dicembre ore mezzanotte circa ho richiesto,dopo aver innestato il mio kobo e reader in una porta usb del mio pc alcuni libri gratis eho aquistato un libro di MICHAEL CRICHTON MICRO.a2.99euro.Dovevano essere scaricati sul mio e reader,in quanto io pigiavoil tasto mi diceva aggiunto alla tua libreria.invece non ho trovato nessun libro gratis aggiunto alla mia libreria,ma cosa mi preoccupa di più è che non ho trovato aggiunto il libro che ho pagato.premetto che stò navigando con chiavetta 14.4 ed il kobo è attaccato ad un’altra porta usb il quuale mi dava e mi dà CONNESSO E CARICO. Se possibile vorrei delucidazioni e come fare per veramente entrare. Giorni fa volevo aquistare dei libri su kobobooks.it ma non ci fu verso in quanto continuava a chiedermila passwuord.Ho dato sempre la solita quella cioè che mi sono iscritto ho dato tuuto ciò che mi è stato chiesto e anche di più,ma non me li hanno voluti dare.libri come-MIGLIO 81 di STEPHEN KING ecc.ecc. non s’ò come comportarmi.per cui lasci acceso il pc e se mi volete conntattare alle ore 13 di domani 27/12/2012 o per cellulare il quale è sempre con me distinti sal ecc.ecc innocenti sergio

  2. Riccardo scrive:

    Il primo eBook reader in Italia è stato Leggo di IBS.it e dopo circa un o due anni dal suo avvento e giunto Kindle di Amazon nel mondo italiano.

    Oramai IBS.it offre una gamma di eReader di altissima qualità e perfettamente concorrenziali con quelli proposti da Amazon.

    Uso Leggo di IBS.it da anni oramai e non mi ha mai deluso ;)

 
 

Lascia un commento