Samsung lancia i suoi nuovi PC all-in-one

 

Ce la faranno i PC all-in-one a salvare il mercato del concept-PC tradizionale da quel che pare un inevitabile tramonto? Tra coloro che tifano per il lieto fine c’è la Samsung, una tra le prime case produttrici che, a circa 2 mesi dall’arrivo sul mercato del nuovo sistema operativo Windows 8 e del conseguente – probabile – esodo di utenti consumer all’interno dell’era touch, offre i dettagli di quella che si preannuncia una vera rivoluzione nel campo dei personal computer desktop, con tastiera e mouse che assumeranno un ruolo sempre più opzionale. La società coreana sa bene che l’avvento di Windows 8 segnerà un cambiamento epocale non solo per i device mobile, ma per l’intero mercato dei computer e, forte di questa (sua) convinzione, si prepara a mettere sul mercato una nuova famiglia di PC all-in-one progettata per girare con Windows 8 che sarà pre-installato al momento del lancio, il 26 ottobre prossimo.

Si tratta di tre computer il cui schermo 16:9 con risoluzione FULL HD ingloba processore, scheda grafica, hard disk e le varie interfacce di connessione. Il display consente l’interazione multitouch con il riconoscimento di un numero massimo di dieci dita: la Serie 5 targata Samsung proporrà almeno inizialmente un solo modello con schermo da 21,5 pollici, mentre la più evoluta Serie 7 sarà disponibile in due versioni, una dotata di display da 23 pollici e l’altra con una diagonale di ben 27 pollici. Zoomiamo sulle caratteristiche di ciascuno.

Samsung Serie 5

Samsung Series 5 All-in-one

Il piccolino della famiglia, con uno schermo da 21,5 pollici è basato su un processore Intel Core i3-3220T a 2,8 Ghz e, per 749 dollari, offre 4 GB di RAM che possono essere espansi ad 8, scheda grafica integrata Intel HD Graphics 4000 ed un hard disk da 500 GB. A differenza della Serie 7, esso presenta due supporti laterali che danno la possibilità di spostare mouse e tastiera sotto il display, facendo così guadagnare spazio sul piano d’appoggio.

Samsung Serie 7

Samsung Series 7 All-in-one

La Serie 7 da 23 pollici avrà una CPU Core i5, 6 GB di RAM e hard disk da 1 TB, mentre il modello premium da 27 pollici sarà il più potente dei tre grazie a un processore Core i7; per quanto riguarda gli allestimenti, quest’ultimo sarà dotato di 8 GB di RAM, disco rigido da 1 TB e scheda video dedicata AMD Radeon HD 7850M. Il prezzo delle due macchine dovrebbe attestarsi attorno ai 1.099 dollari per il 23 pollici e 1.699 per quello da 27.

Tutti e tre i modelli offriranno un’identica dotazione di porte e connettività: tre USB 2.0, due USB 3.0, uscite video HDMI, lettore di memorie multiformato, connessioni Gigabit Ethernet LAN, Bluetooth 4.0 e WiFi 802.11b/g/n, webcam da 1,3 Megapixel che dà la possibilità di comandare le funzioni del computer a distanza, sempre che abbiate voglia di impararle, ovvio.

Per quanto riguarda l’estetica, i frontali sono dominati quasi interamente dai display, inoltre gli stand realizzati in lega metallica e lo chassis dalla linea estremamente pulita ci mettono davanti a macchine caratterizzate da un design attuale e curato.

Vi ho convinto? No? E la Samsung invece?

 

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Samsung lancia i suoi nuovi PC all-in-one  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

Con una laurea del Politecnico in tasca, è un ingegnere che corteggia la parabola della comunicazione; ha il temperamento schietto e limpido della sua scrittura, sul web è conosciuta come Samanthifera, all'alter ego non c'è scampo. L'indole curiosa di tutto è la maestra che le ha insegnato a mettere vita dentro le parole.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento