Ouya: la console open source da 99 dollari

 

Si chiama Android Ouya la nuova console da 99 dollari che rappresenta il sogno di ogni videogiocatore. Prodotta da Kickstarter,  Ouya ha avuto un successo di gran lunga maggiore alle aspettative con un guadagno di oltre due milioni di dollari in un giorno.

A prescindere dalle dimensioni molto ridotte, la console ha un hardware di tutto rispetto:  chip Nvidia Tegra 3, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria Flash, Wi-Fi n, Bluetooth LE 4.0, USB 2.0 e Android 4.0 come sistema operativo.

Ouya è stata concepita come console open, ed è questa la novità assoluta. Gli sviluppatori hanno voluto un progetto spoglio di limiti e paletti, che desse l’opportunità agli appassionati di sviluppare la loro creatività, modificando ed aggiornando i giochi. Infatti l’unica condizione posta dagli sviluppatori è stata proprio quella che parte del gioco fosse gratuita.

Con il sistema free-to-play inoltre si dà l’opportunità di poter testare demo gratuite al fine di acquistare, eventualmente, il gioco completo.

Per rimanere legati però alle vecchie tradizioni, il controller, rigorosamente wirless, mantiene un design tradizionale con due stick analogici, d-pad, otto pulsanti, un pulsante di sistema ed anche un touchpad.

Ouya Controller

La fondatrice di Kickstarter, Julie Uhrman è piuttosto soddisfatta dell’inaspettato successo ed è per questo motivo che ha voluto annunciarla in questo periodo in cui non c’è nessuna uscita né novità di Hardware E3.

Con una dura accusa nei confronti dei prezzi piuttosto esosi, la Uhrman commenta così Ouya: “Internamente l’abbiamo sempre chiamata console della gente. E questa è stata una delle ragioni per cui abbiamo voluto inserire il progetto su Kickstarter così in fretta … per ottenere l’appoggio e il feedback dei giocatori e degli sviluppatori, mentre continuiamo a sviluppare il prodotto per portarlo sul mercato”.

La distribuzione nel mercato è prevista per il 2013.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Ouya: la console open source da 99 dollari  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

Laureanda in Giurisprudenza, ha iniziato a scrivere da due anni e si è ritrovata avvolta in una nuova passione senza accorgersene. Dove c’è un posto in cui raccontare qualcosa, esprimere un’opinione, portare avanti un progetto di ricerca c'è, pronta a dare un contributo e ad arricchire il suo bagaglio di esperienze.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento