Nokia Lumia 900: problemi per il nuovo smartphone

 

Pronti partenza via! Sembrava davvero tutto perfetto per il debutto 3 giorni fa dell’attesissimo Nokia Lumia 900 sul mercato statunitense ma la doccia fredda è arrivata velocemente per il colosso finlandese che da subito ha dovuto fronteggiare il mal funzionamento del suo neonato.  Una bella gatta da pelare per Nokia che, con il lancio del suo nuovo device e con l’aiuto di Windows Phones , sperava di poter fronteggiare lo strapotere di Apple e Samsung nel campo degli handset.

I modelli difettosi alla prima accensione sembrerebbero funzionare bene ma basta riavviare lo smartphone o attivare la “modalità aereo” perchè da quel momento non sia più possibile connettersi alla rete dati sotto copertura 2G o 3G.  Il problema sembra quindi legato alla ricezione del segnale del carrier AT&T, con l’impossibilità di utilizzare tale device per la navigazione di rete in mobilità. Nokia fa ammenda e promette che correggerà a breve il problema offrendo in più un generoso sconto a tutti i nuovi clienti.

Tale difetto è già stato lamentato da numerosi utenti in diversi forum, incluso quello ufficiale di supporto del produttore finlandese.

Nokia Lumia 900

Davvero singolare in modo in cui è stata rese ufficiale la notizia della presenza del problema nel software del Lumia 900. Nessun comunicato stampa ufficiale ma una semplice “conversazione”  su un portale internet dedicato ai clienti, firmata da due dirigenti Nokia: Chris Weber e Jo Harlow.

Uno dei due responsabili ha dichiarato che il problema in questione non sembra in alcun modo legato all’ hardware , né tantomeno ad errori di trasmissione del segnale. Il tutto sembrerebbe nascere da un bug presente nel sistema per la gestione della memoria. Un sospiro di sollievo arriva dal colosso finlandese che non sarà quindi costretto a sostituire tutte le unità distribuite fino ad oggi ma sarà sufficiente fornire un update software per arginare il problema.

Dal prossimo 16 aprile  sarà quindi possibile effettuare il download di un aggiornamento da installare sul supporto (l’aggiornamento del software sarà possibile tramite  “Zune”, il portale di prodotti software di Microsoft)  e allo stesso tempo Nokia concederà la possibilità di recarsi presso uno store AT&T per sostituire il proprio prodotto con uno già aggiornato.

Un modo molto chiaro con cui Nokia intende riconquistare la fiducia dei propri clienti, ponendoli al primo posto in ogni occasione, presentandosi negli Stati Uniti con il giusto approccio e, nonostante l’intoppo dell’esordio, ponendo subito rimedio con una reazione forte: 100 dollari di bonus o uno smartphone sostitutivo a chi ha acquistato o acquisterà entro il 21 aprile il device. Questa politica rende di fatto gratuito l’acquisto del Lumia 900 in abbonamento, attualmente vincolato ad un esborso economico di uguale misura.

Crediamo che il Nokia Lumia 900  abbia bisogno di un’altra possibilità date le sue eccezionali caratteristiche come il perfetto bilanciamento di potenza, facilità d’uso e valore, il tutto racchiuso in uno dei più eleganti e suggestivi design di sempre.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Nokia Lumia 900: problemi per il nuovo smartphone  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

Napoletana, laureata in Comunicazione Istituzionale d’Impresa presso l'università Suor Orsola Benincasa e maniaca dei Social Network, anche se 140 caratteri le sembrano sempre troppo pochi. Ha collaborato alla creazione di contenuti per blog su diverse tematiche. La curiosità e l’opinione altrui sono lo stimolo e il motore della sua passione e opinionZine è il pane per i suoi denti.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento