MacBook Pro Retina: problemi per il nuovo display

 

Negli ultimi giorni i primi fortunati proprietari degli innovativi MacBook Pro con Retina display hanno lamentato dei problemi proprio al rivoluzionario schermo. Alcuni utenti hanno segnalato in vari forum e al centro assistenza online di Apple un problema di persistenza delle immagini, ovvero un’immagine fantasma della finestra precedentemente aperta che crea un alone residuo per alcuni minuti. Il difetto è visibile ad un occhio attento, su sfondi particolarmente chiari ed omogenei e ha colpito solo un numero limitato di esemplari. Questo indica che il problema risieda nell’hardware, in particolare ad uno specifico lotto di pannelli utilizzati per l’assemblaggio del display retina.

Non è stato pubblicato nessun comunicato ufficiale da parte dell’azienda di Cupertino, tuttavia gli stessi utenti hanno dichiarato che recandosi presso un Apple Store la proverbiale assistenza clienti della mela morsicata ha garantito la sostituzione immediata del MacBook. Visto il gran numero di ordini però, l’arrivo del nuovo prodotto potrebbe richiedere del tempo, specialmente se non si ha acquistato la versione base.

Display retina VS altro display Ottimizzazione VLC per schermi retina Le potenzialità del diplay retina La persistenza delle immagini su alcuni schermi retina

Il problema è stato definito “di gioventù”, dovuto alla produzione forse troppo frettolosa rispetto alle potenzialità del mercato. Sono ancora pochi infatti i software e i programmi capaci di rendere al meglio dal punto di vista grafico su di uno schermo con una risoluzione così elevata. Chrome ha rilasciato da poco un aggiornamento per integrarsi al meglio con il display retina e proprio il questi giorni VLC Media Player, il noto riproduttore multimediale, sta facendo altrettanto. Altri programmi e soprattutto siti web restano ottimizzati per risoluzioni di gran lunga inferiori e sebbene questo non incida sulla loro funzionalità, certo non permette di sfruttare la qualità video del MacBook Pro che è la sua caratteristica principale.

Proprio alla risoluzione può essere fatto risalire un altro inconveniente pubblicato su Cult of Mac, un blog informatico dedicato al mondo Apple. Il post è nato in risposta alle domande di alcuni utenti che si chiedevano il motivo per il quale le foto scattate con un iPhone 4S, un altro device con retina display, non rendessero altrettanto bene sullo schermo del nuovo MacBook Pro. Le ridotte dimensioni del sensore della fotocamera dello smartphone impongono accorgimenti software per catturare una maggiore quantità di luce. L’aumento della sensibilità del sensore fa sì che sia presente un disturbo maggiore nell’immagine e questo difetto nella qualità della foto viene accentuato dall’elevata risoluzione del MacBook Pro con retina display. Non si tratta quindi di un problema del nuovo portatile Apple, quanto piuttosto di un limite fisiologico delle fotocamere degli smartphone, che conferma però la necessità di perfezionare gli altri programmi e dispositivi per far sì che il retina display da 15” renda al meglio e sfrutti tute le sue potenzialità.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
MacBook Pro Retina: problemi per il nuovo display  

Tag

, , ,

Articoli simili

Autore

Laureata in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità presso l’Università di Pavia, coltiva da sempre la passione per tutto ciò che è creativo: dal disegno alla scrittura. Essere autrice di un blog significa mettere le proprie conoscenze ed esperienze a disposizione degli utenti sperando che possano essere utili così come altri blogger sono stati, e continuano ad esserlo per lei.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento