iPad mini retina e iPad Air: prezzo e caratteristiche

 

L’ultimo, attesissimo evento Apple ha mostrato al pubblico le due nuove versioni del tablet per eccellenza: l’iPad Mini Retina e l’iPad Air. Vediamo insieme quali novità sono presenti e quali aspetti vengono migliorati in questi upgrade.

iPad Air

Con uno splendido display Retina da ben 9.7 pollici, il nuovo iPad Air si presenta in un design rinnovato, più sottile e ricercato. Dal peso di poco più di 450 grammi, l’iPad Air è il 20% più sottile e addirittura il 28% più leggero dell’iPad di quarta generazione. Sotto la pregevole scocca batte lo stesso cuore dell’iPhone 5S: il nuovissimo processore A7.

Nuovi ipad Apple 2013

Questa CPU è di altissimo livello e, con la sua architettura a 64 bit, consente all’iPad Air di essere due volte più veloce della generazione precedente di iPad ed addirittura otto volte più veloce dell’iPad originale. Se spostiamo il discorso in termini di performance GPU, l’iPad Air risulta essere 72, ripetiamolo, settantadue volte più veloce dell’iPad originale rilasciato nel 2010. Sempre attingendo dall’iPhone 5S, anche l’iPad Air monta un secondo processore M7, in grado di rilevare con estrema precisione i dati di movimento in background togliendo carico al processore principale e rendendoli disponibili a tutte le applicazioni, di sistema e non.

Per la prima volta, la Apple usa la tecnologia WiFi MIMO ( Multiple In Multiple Out ), che si appoggia a più di un’antenna per garantire velocità di trasmissione WiFi più alte del passato. Naturalmente, piena compatibilità con le classiche tecnologie WiFi 802.11a/b/g/n, sia a 2,4 GhZ che a 5 GhZ; presente anche il chip Bluetooh 4.0, insieme ovviamente al chip per le trasmissioni cellulari, che in questo modello supporta anche la tecnologia LTE.

Come fotocamera, abbiamo una iSight da 5 megapixel sul retro ed una FaceTime HD sul davanti: entrambe le fotocamere possono registrare video a 1080p. Presente anche un secondo microfono, per migliorare l’audio delle chiamate e delle registrazioni eliminando il rumore di fondo.

Ciliegina sulla torta, la batteria: si parla di circa 10 ore di durata, non poche considerata la potenza sotto il cofano. Disponibile in due colorazioni, Silver & White e Space Gray. Sarà disponibile a partire dal 1 Novembre, per un prezzo che parte dai 479 euro.

iPad mini retina

Il nuovo iPad mini conquista il suffisso Retina, presentando un display da 2048 x 1536 che, con una densità di pixel pari a 326 ppi, supera persino quello del sopracitato iPad Air, pareggiando quella degli iPhone 5/5c/5s.

Nuovo iPad Mini 2013

Da un punto di vista componentistico, l’iPad mini è fondamentalmente un iPad Air in miniatura. L’iPad mini monta infatti lo stesso processore A7 supportato dal secondo processore M7, fotocamera iSight e seconda fotocamera FaceTime HD e stessa tecnologia WiFi del fratello più sottile.

Fondamentalmente, si può definire l’iPad mini come un iPad Air per chi preferisce un display da 7.9 pollici piuttosto che uno da 9.7, rinunciando magari ad un design più ricercato e vagamente più innovativo ma acquistando in cambio una densità di pixel di gran lunga maggiore. Date le dimensioni più ridotte, anche il peso è naturalmente inferiore: 331 grammi per la versione WiFi, 341 per quella WiFi + Mobile.

L’iPad mini è disponibile in quattro possibili versioni da 16 a 128, ciascuna sia WiFi che WiFi+Mobile: il prezzo di partenza è di 389 euro.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
iPad mini retina e iPad Air: prezzo e caratteristiche  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

La redazione di opinionZine è composta da professionisti, giornalisti e blogger specializzati nei settori di competenza.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento