Il meglio di Google I/O 2012

 

Si è tenuta al Moscone Center di San Francisco il Google I/O 2012, l’evento tanto atteso da tutti gli appassionati di tecnologia che si è svolto il 27, 28 e 29 giugno e che riunisce i migliaia di sviluppatori Android.

Durante la conferenza, Google ha presentato le sue novità. Tanto atteso, e forse anche previsto per questa occasione, l’uscita del Nexus 7. Ma non è stata questa l’unica novità del Google I/O 2012.

All’evento, al quale purtroppo non ha partecipato Larry Page co-fondatore di Google, sono stati presentati gli ultimi prodotti dell’azienda statunitense.

  •  Nexus 7. Sette pollici per un display HD 1280×800, processore Quad-core Tegra 3, 1GB di RAM, una GPU Nvidia GeForce 12-core. Il sistema operativo è Android 4.1 Jelly Bean, altra fortissima novità di questa conferenza. La progettazione del tablet è stata interamente affidata ad Asus, ed avrà un prezzo al di sotto dei 200 dollari.
  • Nexus_QNexus Q. Un dispositivo a forma sferica, per la condivisione e la riproduzione di file audio e video. Nexus Q si collega via cavo ai dispositivi per la riproduzione audio e video e via wi-fi al proprio smartphone o tablet Android dove accede al cloud di Google e riproduce i file multimediali condivisi. Prodotto esclusivamente da Google ed interamente made in USA, il prezzo del Nexus Q resta discretamente alto, intorno ai 300 dollari.
  • Android Jelly BeanAndroid Jelly Bean 4.1. Il nuovo sistema operativo per dispositivi mobile che ha apportato una serie di innovazioni al sistema Android: tantissime applicazioni nuove, un sistema di navigazione satellitare rinnovato con nuove mappe, tante piattaforme nuove con il browser Google Chrome.
  • Google Now. Un assistente intelligente personalizzato che in base alla propria posizione, all’orario della giornata e alle ricerche effettuate su Google è in grado di suggerire in maniera autonoma, cioè non su richiesta dell’utente, la strada migliore per giungere a destinazione, l’orario del prossimo autobus, il meteo, il ristorante più adatto ai propri gusti e altro ancora.
  • Google GlassesProject Glass. Il progetto per la realizzazione di occhiali interattivi che permettono di fondere mondo virtuale e reale senza soluzione di continuità. Gli sviluppatori hanno potuto acquistare una prima versione degli occhiali al Google I/O per 1.500 dollari, mentre la commercializzazione è prevista per l’inizio del 2013. Gli occhiali hanno per il momento funzionalità limitate lontane dagli obiettivi del progetto, essendo di fatto solo un’action camera evoluta, leggera e compatta.
  • Chrome iOSChrome e Drive su iOS. Durante la conferenza è stato ufficializzato un piccolo passo di Google verso Apple. Dal momento che la Multinazionale statunitense ha ammesso che il 40% dei suoi ricavi arriva grazie all’uso di iPhone ed iPad, ha deciso di estendere l’uso del browser, nonché quello della piattaforma di condivisione documenti anche per Apple e non solo per Android.
  • Google TVUltima presentazione del Google I/O 2012 è la Google Tv, ovvero la televisione interattiva. La multinazionale ha già iniziato le sue vendite negli Stati Uniti, mentre prevedeva per l’estate in corso che la maggioranza delle televisioni in vendita nei negozi avrebbe avuto Google TV installata. Pare però che l’obiettivo sia fallito, nel frattempo è grande attesa per l’arrivo della Google TV nel Regno Unito.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Il meglio di Google I/O 2012  

Tag

, , , ,

Articoli simili

Autore

Laureanda in Giurisprudenza, ha iniziato a scrivere da due anni e si è ritrovata avvolta in una nuova passione senza accorgersene. Dove c’è un posto in cui raccontare qualcosa, esprimere un’opinione, portare avanti un progetto di ricerca c'è, pronta a dare un contributo e ad arricchire il suo bagaglio di esperienze.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento