Home » app »

Una vita multicolor con Hue Philips: la lampadina che accendi con lo smartphone

 

Accendere e spegnere una luce dall’ interruttore è ormai roba vecchia! Ci ha pensato Philips con Hue, la lampadina che si controlla attraverso una App per smartphone e tablet che permetterà di accendere, spegnere e personalizzare il colore della luce delle nostre lampadine led.

Il mondo delle lampadine si fa tecnologico. Controllare la luce di casa attraverso il proprio smartphone per limitare i consumi, il tutto in modalità wireless. È questa la nuova frontiera dell‘illuminazione domestica inaugurata dalle nuove lampadine Hue di Philips.

Con la sua luce LED ad alta qualità e basso consumo, Philips Hue permette di regolare la tonalità di luce bianca o di creare luce di qualsiasi colore. La sua configurazione è abbastanza semplice ed una volta effettuata, occorre scaricare la Hue App da iTunes per regolare le luci della propria abitazione in un modo completamente nuovo. Philips non è nuova a questo genere di soluzioni. Lo scorso aprile ha infatti presentato la lampadina LED che dura 20 anni.

Hue App serve a controllare da remoto il sistema di illuminazione della propria casa, aumentandone la sicurezza, consentendo di scegliere impostazioni personalizzate e permettendo di programmare il timer in modo da gestire la routine giornaliera via web con una  maggiore attenzione ai  consumi. Ma la vera innovazione sembra essere  la possibilità di personalizzare la luce di casa propria., Infatti Hue App permette di salvare gli effetti luminosi preferiti o un momento particolare del giorno per ogni stanza e poterli richiamare in un istante, usare qualsiasi foto dal proprio telefono come tavolozza di colore per dipingere la stanza con la luce, regolare la luce bianca passando da una luce calda, come quella di una candela, ad una fredda e vibrante, creare atmosfere integrando il proprio arredamento con i colori dell’arcobaleno e soprattutto monitorare l’illuminazione da remoto quando non si è in casa.

È possibile ottenerel’atmosfera preferita con grande vantaggio economico, infatti ogni lampadina Hue consuma l’80% di energia in meno rispetto a una lampadina tradizionale.

Un’altra importante novità è l’interesse di  Apple verso le home appliance ed è proprio negli Apple store che le lampadine Philips Hue sono vendute in due configurazioni:

  • Il kit base che comprende tre lampadine e un sistema di gestione da collegare al sistema wi-fi di casa al costo di 199 euro
  • l’Individual pack, ossia la confezione con una sola lampadina, a 59 euro.

Ogni sistema può gestire un massimo di 50 lampadine.

Un prezzo decisamente elevato, ma va considerato che ogni lampadina Hue dovrebbe avere una durata di quindici anni (o 15000 ore di attività) e un consumo elettrico pari a un quinto di quello di una lampadina normale.

Questa è una strada intrapresa anche da altre aziende e ciò fa intuire che in un futuro piuttosto breve ci sarà un calo dei prezzi per questi prodotti che porterà ad un mercato sempre più ricco e ad un sempre maggiore interesse delle aziende in un terreno nel quale le possibilità d’innovazione sono estremamente ampie.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Una vita multicolor con Hue Philips: la lampadina che accendi con lo smartphone  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

Con una laurea in Architettura presso l’Università di Bologna e un Master in Comunicazione e Management del Brand presso IED è affascinata dal mondo della comunicazione in particolare quella legata al web. Le sono sempre piaciute le sfide e soprattutto ciò la incuriosice di più è la possibilità di intraprendere nuovi progetti e nuove avventure! Entrare a far parte di opinionZine è stata un’ottima opportunità per intraprendere una nuova sfida, per misurarsi con le sue capacità e cercare nuovi stimoli!

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento