Donne e smartphone: la vita di tutti i giorni passa dal mobile

 

Negl’ultimi anni, secondo un recente sondaggio di eBay e al femminile.com, il numero di donne che utilizzano gli smartphone è cresciuto vertiginosamente. Siamo in una fase di grande cambiamento nella telefonia, le donne intervistate, per il 73% risultano esserne consumatrici accanite, qualunque sia il modello e l’11% ne possiede addirittura più di uno (solitamente uno personale ed uno per lavoro).
I Paesi dove gli smartphone sono più richiesti dalle donne sono Spagna e Belgio. I modelli preferiti sono Samsung, Apple, Nokia, Sony e Blackberry.
Grazie alle numerose e vantaggiose offerte proposte dai diversi gestori telefonici che rendono gli smartphone più economici e le numerose applicazioni che li rendono sempre più funzionali il 97% delle donne sta scoprendo che i telefoni possono anche aiutare a gestire gli orari frenetici della loro vita, indipendentemente dal luogo in cui si trovano: mentre fanno la fila al supermercato o attendono i figli all’uscita da scuola.


Come mogli e madri, pianificano le attività doposcuola dei figli, sincronizzano regolarmente il loro calendario con quello del marito, usano il telefono per inviare e-mail, per tenersi in contatto con gli amici e rintracciare i figli durante le loro uscite.
Più di tre donne su quattro dicono che la tecnologia ha reso più facile risparmiare tempo, denaro e connettersi con gli altri.
Utilizzano, inoltre, regolarmente le applicazioni mobili (app) per gli acquisti, la salute, l’intrattenimento e i social network.
Sono grandi comunicatrici, scattano foto della loro vita quotidiana e le pubblicano direttamente sui social e  controllano eventi a cui potrebbero partecipare. Organizzano uscite in comitiva in pochissimi secondi, dopo aver controllato le previsioni del tempo, utilizzano e-mail ed sms di marketing al posto dei coupon cartacei per ottenere sconti, scrivono e verificano recensioni di ristoranti e alberghi, evitano di perdersi per la città utilizzando il navigatore incorporato. E tutto questo con il telefono!
Insomma, lo smartphone ha rivoluzionato la vita del mondo femminile, diventando parte integrante, indispensabile della gestione giornaliera.

Secondo i sondaggi il 24% delle donne ha riferito che il loro smartphone è importante come il loro migliore amico e il 29% lo paragonano ad un animale domestico, considerandolo come parte del famiglia.
Circa l’81% delle donne ammette di essere dipendenti dai loro smartphone, non riescono a stare neanche un’ora senza consultarlo, il 48% ha ammesso di non essere in grado di concludere un appuntamento senza guardare gli aggiornamenti ed un incredibile 17% delle donne, ha anche ammesso di controllare il loro telefono nella camera da letto, sembra essere diventato un’estensione del loro braccio!
Quando si parla di shopping, la combinazione smartphone – donna ha contribuito alla notevole crescita dei servizi di e-commerce. Ultimamente il telefono è stato sostituito dal più recente tablet, che non ha ancora preso piede completamente per la navigazione su internet in generale, ma per la consultazione dei siti di vendita on line sta guadagnando terreno, superando addirittura lo smartphone con il 58% di preferenze.
Riferisce un portavoce di eBay: ” La tecnologia mobile ormai è alla portata di tutti e fa parte della nostra vita quotidiana. Le donne amano fare shopping e con l’applicazione Mobile di eBay, scaricata 120 milioni di volte in tutto il mondo, che consente di comprare e vendere quello che vuoi, ovunque ti trovi, in qualunque momento.”
Il genere femminile ha ed avrà un legame sempre più stretto con la tecnologia, in passato le bisnonne impazzivano per le innovazioni come frigoriferi e lavatrici, le donne di oggi si scatenano per lo smartphone.
Le donne, già normalmente, riescono a fare più cose contemporaneamente, immaginiamoci con l’aggeggio tecnologico smartphone, diventano “super woman” e non le fermerà più nessuno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Donne e smartphone: la vita di tutti i giorni passa dal mobile  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

La redazione di opinionZine è composta da professionisti, giornalisti e blogger specializzati nei settori di competenza.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento