Cyber-shot HX50 Sony: la fotocamera più piccola e leggera al mondo

 

Il 2013 si sta prospettando ormai come uno degli anni più esaltanti di sempre per gli amanti dei gadget tecnologici. Molte frontiere stanno di fatto venendo abbattute, e soprattutto diversi device riescono ormai ad abbinare praticità, potenza hardware a qualità di design e stile. In questo senso, si può dire che sia stata Apple a fare tendenza, lanciando tutta una serie di prodotti capaci di essere accattivanti prima alla vista che all’utilizzo, per quanto poi entrambi gli aspetti funzionassero alla perfezione. Una attenzione allo stile e al design che si è propagata anche ad altri supporti convenzionalmente disegnati per piacere all’utente medio, come ad esempio computer portatili, tablet o lettori musicali. Sony ne offre una dimostrazione con quella che si prospetta come la fotocamera ad alta definizione più sottile presente sul mercato. Per la precisione, stiamo parlando della Cyber Shot HX50 della casa giapponese, che a fronte di una potenza hardware di tutto rispetto, propone uno spessore che sembra addirittura sfidare l’impossibile. La Cyber Shot HX50 può infatti vantare una profondità di soli 38,3mm, a fronte di uno zoom 30x: nessun altro modello offre caratteristiche simili, con una tale potenza d’obbiettivo rapportata ad una sottigliezza di questo genere del dispositivo. Poco spessore che si riflette anche nell’estrema leggerezza e maneggevolezza della Cyber Shot HX50, ma che non pregiudica di certo le prestazioni che questa fotocamera può garantire. Detto dello zoom 30x, il sensore è da 20,4 megapixel, capace così di catturare immagini ad altissima definizione, arrivando ad una sensibilità di quasi 12.000 ISO, dai 3.600 nativi, grazie alla funzione dello scatto multiplo sequenziale e alla speciale by Pixel Sub Resolution.

Soprattutto, va sottolineato come le dimensioni ridotte non vadano poi a pregiudicare la qualità e la potenziale durata della batteria, visto che la Cyber Shot HX50 garantisce un’autonomia di 400 scatti dal momento dell’accensione. Performance sicuramente non indifferenti, e possibili nonostante la nuova fotocamera di casa Sony monti una batteria agli ioni di litio di tipo X, che nelle dimensioni, com’era necessario per un dispositivo così minuto, risulta essere sensibilmente più piccola rispetto alla batteria precedente di tipo HX. Insomma specifiche tecniche di tutto rispetto a fronte di un investimento di spazio assolutamente minimo: certo, i puristi della fotografia, andando a spulciare le caratteristiche tecniche nel dettaglio, potrebbero comunque trovare delle caratteristiche non del tutto convincenti, come l’apertura angolare che può variare da un’impostazione focale di 3.5 fino a 6.3, ma va detto anche che difficilmente gli amanti della fotografia più esperti sul campo non potranno apprezzare le interfacce per regolare l’esposizione e la luminosità. Inoltre va ricordata la possibilità di interagire ed essere integrata con altri dispositivi della Sony Cyber Shot HX50, che può essere collegata agevolmente a flash aggiuntivi, a microfoni oppure ad opzioni come il mirino elettronico che possono ulteriormente migliorarne le performance. Riesce a garantire una resa ad alta definizione anche il display (da tre pollici) dove si possono visualizzare istantaneamente le proprie foto, ed anche interagire su internet grazie alla connessione wifi integrata, riuscendo a caricare in tempo reale sui propri profili o sulle piattaforme social preferite gli scatti appena prodotti, prima ancora di caricarli su computer.

Tutta una serie di qualità che rendono Sony Cyber Shot HX50 un dispositivo assolutamente all’avanguardia e capace di promettere di riuscire ad operare una vera e propria rivoluzione sul mercato, tutto questo ovviamente senza sottovalutare il prezzo, particolare che alla luce di quanto detto risulta fondamentale, visto che sul mercato statunitense il costo di lancio è stato fissato intorno ai 450 $, una cifra di certo non proibitiva per un gioiellino con tali caratteristiche. Per quanto riguarda il mercato italiano, ancora non si conosce con precisione il prezzo di lancio per il nostro paese (anche se verosimilmente quello americano può essere senz’altro un buon punto di riferimento). Tuttavia, si conosce la data, visto che entro la fine di maggio Sony Cyber Shot HX50 arriverà nei negozi italiani, e già promette di essere una delle novità tecnologiche più richieste dagli amanti della fotografia, ma non solo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Cyber-shot HX50 Sony: la fotocamera più piccola e leggera al mondo  

Tag

Articoli simili

Autore

La redazione di opinionZine è composta da professionisti, giornalisti e blogger specializzati nei settori di competenza.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento