Home » app »

Cinemagram, la nuova app che trasforma le immagini in gif animate

 

Il mio professore di Elementi di informatica grafica al Politecnico dice che per pubblicare immagini su Internet il formato gif non sia uno dei migliori perché fornisce una resa grafica mediocre – l’effetto del movimento è dato mostrando in successione delle immagini singole – ed è pesante – il peso è proporzionale al numero di immagini inserite – notevolmente pesante, ma mai come le lezioni alle 8 del mattino del mio professore.

Il formato gif tuttavia funziona sempre senza bisogno di plug-in particolari ed è proprio facendo leva su questo suo vantaggio che Factyle ha creato un’applicazione per fare concorrenza ad Instagram, la nota app di photo sharing recentemente acquisita da Zuckerberg che consente di creare fotografie in perfetto stile vintage. Si chiama Cinemagram, è un’app per iPhone, ma presto sarà disponibile anche per Android, e sull’iTunes App Store, dove è disponibile al download gratuitamente, si legge questa descrizione:

“Crea uno straordinario ibrido tra foto e video. Anima piccole parti della tua foto per creare un’immagine magica che è in parte foto, in parte video. Applica filtri vintage e cross processing e condividi la tua straordinaria creazione.”

Tecnicamente, Cinemagram consente di creare in modo rapido dei file multimediali in formato .gif che sono un ibrido fra file foto – ma non sono foto perché qualcosa si muove – e file video – ma non sono video perché non tutto si muove – con il risultato finale di un piccolo capolavoro da 5 secondi del peso di circa 2MB e dimensioni 360×480 pixel.

Una gif animata creata con Cinemagram

Il primo passo è la registrazione di un breve filmato, ma se ne può anche importare uno dalla propria gallery, dopodiché è sufficiente, tramite una maschera di selezione da disegnare con il dito sul display dell’iPhone, evidenziare la sezione da mantenere in movimento decidendo se si vuole che l’animazione continui in loop o si riavvolga al termine e poi riparta: il caricamento delle animazioni a volte è un po’  lungo e la stabilità della fotocamera mentre si realizza il filmato è tra gli aspetti da migliorare, magari con un indicatore di movimento, però Cinemagram permette un’accurata selezione fino al singolo fotogramma, mentre tutto il resto è fermo come un’istantanea. Succede così che il fuoco del camino cominci magicamente ad animarsi come anche che la palla numero 9 sul tavolo da biliardo si metta a rotolare e vada in buca.

Per abbellire la produzione finita ci sono poi a disposizione dei filtri per permettono di creare una serie di effetti artistici in stile Instagram.

Le gif animate possono naturalmente essere condivise in rete sul proprio profilo all’interno della community, il che consente di guardare i prodotti degli altri Cinemagrammer per ricevere ispirazione e supporto per ogni animazione o sui più diffusi social network, non mancano inoltre le notifiche push per le attività sociali.

La genialità dell’applicazione sta nella scelta di cosa animare: il volto di un amico che si apre in un sorriso o un uovo che si schiude ed esce un pettirosso.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Cinemagram, la nuova app che trasforma le immagini in gif animate  

Tag

,

Articoli simili

Autore

Con una laurea del Politecnico in tasca, è un ingegnere che corteggia la parabola della comunicazione; ha il temperamento schietto e limpido della sua scrittura, sul web è conosciuta come Samanthifera, all'alter ego non c'è scampo. L'indole curiosa di tutto è la maestra che le ha insegnato a mettere vita dentro le parole.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento