Home » app »

Chattare gratis: le alternative a Whatsapp

 

Whatsapp è un’applicazione di messaggistica multi-piattaforma che consente ai suoi utenti di scambiarsi messaggi, emoticon e immagini in maniera del tutto gratuita, usando semplicemente la connessione internet del proprio smartphone. Su Apple Store, questa suite veniva scaricata a 0.89 cent di dollaro una tantum.

Sulla piattaforma Android, invece, era sostanzialmente gratuita: dopo i primi 12 mesi di libero utilizzo, infatti, erano sempre stati abbuonati i 0.79 cent di euro annui richiesti per continuare a usufruire del servizio. Il passato è d’obbligo perché, di recente, l’applicativo più usato al mondo per scambiarsi i messaggi ha definitivamente adottato, anche su Android, la politica dei forfait annui.
Inutile dire che questa decisione, nonostante la modesta entità della quota di cui si parla, ha sollevato una forte polemiche da parte di quegli utenti secondo i quali il web dovrebbe mettere a disposizione le sue risorse in modo libero e senza alcuna speculazione. Per questo motivo è subito iniziata la caccia alle migliori alternative gratuite a Whatsapp.
Eccone alcune:

Line AppLINE

(gratuito, iOS/Android/WindowsPhone/BlackBerry) consente chiamate gratuite nazionali e internazionali e chat, anche di gruppo, con i nostri contatti già iscritti al servizio: durante le conversazioni è possibile scambiarsi messaggi, audio, foto, emoji e sticker colorati e buffi (molti dei quali, però, a pagamento). Piuttosto popolare tra i teenager giapponesi, è destinato a replicare il successo nel resto del mondo soprattutto grazie alla presenza di un mini social network interno sul modello di Facebook.

Viber AppVIBER

(gratuito, iOS/Android/WindowsPhone/BlackBerry) importa la rubrica dello smartphone riconoscendo i contatti già iscritti al servizio e permette telefonate gratuite e messaggi: questi ultimi, sia individuali che di gruppo (sino a 40 persone), sono testuali ma possono essere arricchiti con foto, suoni, emoticon, sticker e posizioni GPS (opzione disattivabile).

Kakao Talk AppKAKAO TALK

Dalla Corea arriva “Kakao Talk” (gratuito, iOS/Android/WindowsPhone/BlackBerry/Bada) che consente ai contatti abilitati dal servizio di svolgere chiamate individuali e di gruppo (3-5 utenti) oltre alle chat individuali o collettive. Alle chat è possibile invitare i contatti preferiti, dotati di mini-profilo, tramite nome o identificativo e, nel corso delle medesime, è possibile adottare uno sfondo personale e condividere elementi multimediali come testo, foto, voce e contatti: il tutto potrà essere protetto – per questioni di privacy – con un passcode e salvato, tramite l’invio dell’intero flusso al proprio indirizzo email.

Yuilop AppYUILOP

“Yuilop” (gratuito, iOS e Android) si presta ad essere il migliore erede di Whatsapp per diversi motivi. Oltre a consentire delle chiamate gratuite con gli altri nostri contatti iscritti al servizio, quest’app permette di realizzare delle chat di gruppo nel corso delle quali impostare un tema grafico e, ovviamente, si presta all’invio di messaggi: questi ultimi possono essere corredati con la nostra posizione Gps (connessa alle GoogleMaps) ed arricchiti con suoni e immagini e sopratutto con le stesse emoticon apprezzate su Whatsapp. Da notare la funzionalità “energy”: più si usa il servizio, più si accumulano crediti che possono essere spesi per chiamare e messaggiare anche con utenti esterni al network in questione.

Indoona AppINDOONA

“Indoona” (gratuito, per iOS/Android/PC) è nato come servizio Voip di Tiscali (100 minuti al mese di chiamate gratuite verso i fissi) e si è sviluppato anche come servizio di messaggistica tra gli utenti abilitati. Dotato di una discreta ma basilare dotazione di icone, Indoona ha come pregio quello di consentire il dialogo voce-testo tra gli utenti del panorama mobile e quelli del settore desktop.

Skype AppSKYPE

(gratuito, multi-piattaforma), noto per la sua ottima qualità in fatto di chiamate VOIP, è un servizio che adotta un’interessante componente di messaggistica: le chat, anche di gruppo, possono essere arricchite con un set predefinito di icone molto ampio e con l’invio di file allegati.

Facebook Messenger AppFACEBOOK MESSANGER

“Facebook messanger” (gratuita, iOS/Android/BlackBerry/PC) è forse l’app più recente della nostra rassegna. Ha da poco abilitato anche il servizio di chiamate gratuite ma ha il suo focus nella possibilità di inviare e ricevere messaggi con i nostri amici di Facebook: sempre con questi ultimi, possiamo avviare anche delle chat di gruppo e organizzarci per il tempo libero grazie alla condivisione (opzionale) della nostra posizione GPS.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Chattare gratis: le alternative a Whatsapp  

Tag

, ,

Articoli simili

Autore

La redazione di opinionZine è composta da professionisti, giornalisti e blogger specializzati nei settori di competenza.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento