Apple iOS 7: come funziona e come installarlo

 

Come tutti i fan della mela morsicata sapranno certamente, da pochi giorni è disponibile la nuova versione di iOS, il sistema operativo utilizzato su tutti gli iPhone. Oltre al primo vero restyling dell’interfaccia, che era rimasta sostanzialmente immutata dalla primissima versione del sistema operativo, ci sono diverse novità che vanno a cambiare l’esperienza d’uso dell’utente. Andiamo a vederle insieme.

Control Center

Con iOS 7, viene introdotto il Control Center, dando all’utente la possibilità di gestire la modalità aereo, wi-fi, bluetooth, modalità Non disturbare e blocco dell’orientamento display automatico. È anche possibile configurare la luminosità ed il volume della musica, cambiare canzone e modificare i permessi di AirDrop.

In più, consente un rapido accesso all’orologio, calcolatrice e alle varie applicazioni per la fotocamera, o addirittura accendere il LED posteriore come fosse una torcia. Questa schermata è accessibile in qualunque momento, con un semplice swipe del dito dall’alto verso il basso sullo schermo.

Control Center Apple iOS 7

Cartelle multi pagina

Le cartelle non sono certo una novità, essendo state introdotte già con iOS 4: fino ad oggi, però, era presente un limite di 16 applicazioni, oltre il quale la cartella risultava piena.

Con iOS 7, il design è cambiato, dando la possibilità di caricare le applicazioni su più pagine. Se esiste un limite, non lo abbiamo ancora trovato, malgrado attualmente la mia intera libreria di giochi sia raggruppata in una sola cartella.

Chicca finale, è possibile spostare la ben poco utile applicazione Edicola ( di serie su ogni iPhone ) in una cartella, così da non averla più ad occupare spazio inutilmente.

FaceTime apple ios 7

Multitasking

Il multitasking è stato completamente rivisto in iOS 7. Per cominciare, ora è possibile vedere immagini a tutto schermo nella cronologia delle applicazioni, invece che semplicemente icone. In più, il pannello multitasking conserva come prima scelta l’ultima applicazione utilizzata, rendendo estremamente rapido il passaggio tra un paio di applicazioni in tempo reale.

Anche chiudere un’applicazione che non risponde come dovrebbe è facilissimo – basta effettuare uno swipe verso l’alto nella schermata d’anteprima. Sembra proprio che la Apple abbia attinto dal mondo del jailbreak, per capire cosa vogliono gli utenti.

In più, iOS 7 introduce il concetto di “refresh delle applicazioni in background”: alcune app, come Twitter o il Meteo, scaricano periodicamente dati dalla rete per essere sempre aggiornate. L’utente ha il pieno controllo sulla funzionalità, potendo disattivarla del tutto o creando delle regole ad hoc per le singole applicazioni.

Multitasking Apple iOS 7

Update automatici delle applicazioni

Altra funzionalità mutuata da Android, le applicazioni ora hanno la possibilità di aggiornarsi automaticamente, senza costringere l’utente ad una fastidiosa sequela di popup. Anche in questo caso, è l’utente a scegliere se avvalersi di questa funzionalità, ma manca la possibilità di scegliere quali app possono aggiornarsi automaticamente.

Chiamata vocale Facetime

Dopo iMessage e Facetime video, ora gli utenti iPhone possono comunicare tra loro senza spendere nulla ad eccezione del traffico internet: è possibile, infatti, effettuare chiamate voip tra iPhone, senza dover utilizzare app di terze parti.

FaceTime apple ios 7

Come installare l’aggiornamento iOS 7

Volete provare la nuova versione del sistema operativo ma non sapete come fare? Semplicissimo! Apple mette a disposizione due modalità per effettuare l’aggiornamento.

  1. Over the air: in questo caso, andrete ad aggiornare il sistema operativo direttamente dal vostro iPhone / iPad, senza dover scomodare un computer. Se siete sotto wifi, cliccate su Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento software e selezionare Scarica ed installa. Dopo aver accettato le condizioni d’uso della Apple e, possibilmente, aver collegato il telefono ad una presa di corrente, il processo di scaricamento ed installazione procederà in maniera automatica: non avrete che da confermare e, dopo un riavvio automatico del dispositivo, benvenuti in iOS 7!
  2. Via iTunes: aprite iTunes e collegate il vostro dispositivo. Nella schermata principale, cliccate su Aggiorna: un popup vi avviserà della presenza del nuovo iOS. Cliccate su Scarica ed installa, ancora una volta il processo continuerà automaticamente, primo riavvio incluso. Al riaccendersi del dispositivo sarete pronti a godervi il nuovo sistema operativo made in Cupertino!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Apple iOS 7: come funziona e come installarlo  

Tag

, , ,

Articoli simili

Autore

La redazione di opinionZine è composta da professionisti, giornalisti e blogger specializzati nei settori di competenza.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento