Home » Accessori »

Amazon Fire Tv: quando in Italia?

 

Amazon decide di diventare ancor più competitiva nel settore della tecnologia: per questo ha creato e lanciato sul mercato il prodotto Amazon Fire TV, che sta facendo tremare Apple e Google: vediamo ora il perché e in cosa consiste questo nuovo prodotto.

Amazon Fire TV, Apple TV o Google Chromecast?

Da quando i colossi della tecnologia hanno deciso di invade il mondo della televisione, ovvero di proporre prodotti specifici per essa, sempre più spesso si è sentito parlare della possibilità di poter vedere in streaming i contenuti visualizzati sul computer: queste sono le caratteristiche della Apple TV e di Google Chromecast, che qualche mese fa si contendevano il dominio anche sotto quest’aspetto.
Ora però, la battaglia sta per trasformarsi in una sorta di incontro virtuale a tre: il terzo componente che si aggiunge nella disputa è rappresentato da Amazon e dal nuovo oggetto tecnologico creato appositamente per il televisore, che prende il nome di Amazon Fire TV.

Amazon Fire TV

Questo nuovo prodotto, dal momento del suo lancio negli Stati Uniti è riuscito ad ottenere un successo colossale: sono circa centocinquanta mila i pezzi venduti da Amazon nel corso di una settimana, ottenendo un risultato sorprendente che nemmeno Google è riuscito ad ottenere con la sua Chromecast. Ma quali sono le caratteristiche che hanno permesso al nuovo prodotto Amazon di ottenere un risultato strabiliante in poco meno di sette giorni?.

Le innovative caratteristiche di Amazon Fire TV

Il prodotto studiato da Amazon ovviamente possiede le caratteristiche presenti anche nei due prodotti rivali: collegando l’apparecchio alla presa HDMI del proprio televisore infatti, grazie ad un sistema wireless che comunicherà col modem della propria abitazione, sarà possibile poter vedere sullo schermo del televisore quello che si sta guardando al computer.

Per differenziare le sue caratteristiche però, Amazon ha voluto fare un notevole passo avanti, ed il primo di questi consiste nella ricerca vocale dei film: il pratico telecomando incluso nella confezione infatti è dotato di riconoscimento vocale, operazione che semplifica le ricerche di film e di altri programmi sul web, ed in questo caso sul televisore.

Amazon Fire TV in Italia

Se a questa caratteristica si aggiunge anche la possibilità di poter acquistare i film o le serie televisive, è facilmente intuibile come questa funzione e quella vocale si integrino perfettamente: al proprietario dell’apparecchiatura basterà pronunciare il titolo di un film o il nome dell’attore che subito, sullo schermo del televisore, apparirà quello che si andava cercando, senza perdite di tempo di nessun tipo.

Ovviamente però, Amazon ha pensato in grande, ed ha anche deciso di trasformare il suo apparecchio in una piattaforma per giocare ai video games: saranno infatti disponibili tantissimi giochi, alcuni recenti ed altri appartenenti alla storia, che potranno essere acquistati, installati nella memoria interna di Amazon Fire TV, che possiede due giga di memoria, e potranno esser giocati senza alcun tipo di problema. Il costo di ogni gioco dovrebbe aggirarsi attorno ai due dollari, e per giocare occorrerà acquistare separatamente il joypad, che ha un prezzo sui quaranta dollari, mentre il kit di Amazon Fire TV, compreso di cavi e telecomando, ha un costo di pari cento dollari.

Quando arriverà Amazon Fire TV in Italia?

Come spesso accade, certi prodotti in Italia arrivano dopo diverso tempo rispetto gli altri Paesi: se infatti negli Stati Uniti è stata lanciata soltanto la settimana scorsa, per l’arrivo dell’apparecchiatura sul mercato italiano si dovrà aspettare almeno fino al mese di settembre, ovvero l’autunno prossimo.

Amazon Fire TV app come funziona

Per quanto riguarda il prezzo, anche questo dato è molto incerto, e nessuno ha ipotizzato quanto possa venire a costare in Italia: sicuramente, essendo stata scelta la cifra di cento dollari negli Stati Uniti, si potrebbe ipotizzare che il costo dell’apparecchiatura non costi meno di cento euro, o al massimo attorno ai novanta.

Vi è però un problema da non sottovalutare, ovvero la distribuzione dei film: se per i video games non vi saranno grossi problemi, dato che in Italia sono pochissime le aziende produttrici di tale prodotto, sicuramente per i film ci potrebbe essere una lunga lotta tra distributori per potersi accaparrare tutti i titoli disponibili, cosa che purtroppo potrebbe far slittare ulteriormente l’arrivo di Amazon Fire TV direttamente nel periodo natalizio o addirittura il prossimo anno.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 
Amazon Fire Tv: quando in Italia?  

Tag

Articoli simili

Autore

La redazione di opinionZine è composta da professionisti, giornalisti e blogger specializzati nei settori di competenza.

 
 

Nessun Commento

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

 
 

Lascia un commento